Sportelli bancomat ancora nel mirino dei malviventi. Nella notte si sono registrati due tentativi di assalto, a Poggiofranco e a Castellana Grotte. In entrambi i casi, però, i malviventi sono fuggiti a mani vuote. A Poggiofranco, in via Beato José Maria Escrivà, i banditi, dopo aver forzato la porta di ingresso della filiale Bancapulia, hanno usato dell’esplosivo per far saltare in aria lo sportello. Tuttavia non sono riusciti ad impossessarsi della cassetta contenente il denaro, e sono poi stati messi in fuga dal tempestivo intervento delle volanti, dileguandosi a bordo di un’auto di grossa cilindrata. Sul posto per i rilievi è intervenuta la Polizia Scientifica.

Il secondo tentativo di assalto a Castellana, intorno alle 2.30. Ignoti hanno cercato di manomettere lo sportello bancomat della banca di Credito Cooperativo di Castellana Grotte, ubicato all’interno dell’area di servizio Agip di via Monopoli. Il sistema di allarme, collegato alla videosorveglianza, ha fatto però arrivare sul posto le guardie giurate dell’istituto di vigilanza. I banditi si sono dileguati a bordo di un’Audi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Monopoli e del Nucleo investigativo, e il personale della Sezione investigazioni scientifiche.

FONTE: www.baritoday.it

http://www.baritoday.it/cronaca/assalti-bancomat-castellana-poggiofranco-23-febbraio-2016.html