Tentano di rubare una Fiat 500 nel barese, filmati ed arrestati

Tentano di rubare una Fiat 500 nel barese, filmati ed arrestati

ImmagineTentano di rubare un’ auto in sosta, arrestati tre pregiudicati di Cassano Murge (Ba). E’ accaduto nella tarda serata di ieri sera a Putignano, più precisamente nel parcheggio antistante la sala “Bingo”, quando tre soggetti approfittando della penombra hanno tentato di asportare una Fiat 500 regolarmente parcheggiata.

Tentativo reso vano dall’ intervento di un addetto alla sicurezza , che notando  un’ insolita intermittenza ai fari di un veicolo in sosta, decideva di avvicinarsi. Accortosi di un uomo all’ interno del veicolo che armeggiava sul sedile del conducente e di un altro soggetto posizionato fuori dal veicolo, in evidente stato di agitazione, sono state subito allertate le forze dell’ ordine.

Vistosi scoperti, i  due malfattori abbandonavano precipitosamente l’ auto e, saliti a bordo di una Fiat multipla di colore scuro, con alla guida un terzo uomo, si dileguavano in direzione Gioia del Colle. L’ azione dei malviventi veniva immortalata da un impianto di videosorveglianza presente in zona, che ha poi permesso di ricostruire le fasi del furto ed individuare il veicolo utilizzato dai malviventi per dileguarsi.

Nel frattempo la Centrale Operativa della compagnia di Gioia del Colle ha allertato tutti i servizi esterni presenti sul territorio e dopo pochi minuti la Fiat Multipla sospetta veniva notata e fermata proprio il quel centro abitato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile. Nel corso corso della perquisizione veicolare e personale i militari rinveivano nella tasca anteriore del giubbotto indossato da uno dei tre uomini, risultato essere poi colui che armeggiava all’ interno della Fiat 500 da rubare, un cacciavite, mentre nel vano porta oggetti dell’ autovettura n. 4 relè da centralina ed una chiave meccanica.

Per i tre soggetti, tutti di Cassano delle Murge, già con precedenti specifici, è scattato l’ arresto in flagranza del reato di tentato furto aggravato. Tutti e tre, su disposizione della competente A.G., sono finiti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. La Fiat 500 del cittadino di Putignano ha riportato danni alla portiera anteriore sinistra ed al quadro di accensione.

Fonte: https://www.pugliareporter.com/2018/02/07/tentano-di-rubare-una-fiat-500-nel-barese-filmati-ed-arrestati-ecco-il-video/

Tentato furto all’Oleificio La Putignanese

Tentato furto all’Oleificio La Putignanese

Tentato_Furto_Oleificio_La_PutignanesePutignano Ba – Un nuovo tentativo di furto è stato sventato dai vigilantes ieri sera all’estrema periferia di Putignano. Nel mirino dei ladri questa volta è finito l’Oleificio La Putignanese, sito sulla provinciale che da Putignano conduce a Conversano.    Erano da poco passate le 21, quando ignoti si sono introdotti nella struttura, dopo aver aperto il cancello d’ingresso. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, i malfattori sono passati da una finestra, sono riusciti a trovare le chiavi di un muletto elevatore che poi sarebbe stato utilizzato per sfondare la porta blindata di accesso al deposito ove si trovavano le scorte dell’olio.    Una volta all’interno però i malfattori non sono riusciti a portare a termine il colpo poiché è subito entrato in funzione il radio allarme collegato con l’istituto di Vigilanza di Castellana Grotte, che ha fatto subito convergere sull’oleificio le proprie auto di servizio.      Le guardie giurate, una volta sul posto, hanno notato un’anomalia nella chiusura del cancello esterno che risultava legato e si sono apprestati ad effettuare un giro di ispezione della struttura, mentre contestualmente allertavano il locale comando stazione dei carabinieri.   Durante il giro di controllo di controllo veniva infatti rilevata una finestra aperta e una scala lasciata per terra che ha confermato i sospetti, ma non è stata riscontrata la presenza di nessuno. I militari dell’arma e il titolare dell’azienda sono arrivati poco per poter verificare quanto era accaduto e quantificare i danni.   Nell’oleificio però non sono presenti telecamere di sorveglianza che possano essere di aiuto alle indagini avviate dai carabinieri, alle prese con tutte le tracce utili per tentare di risalire ai responsabili.

Fonte: https://www.informatissimo.net/cronaca/12865-tentato-furto-alloleificio-la-putignanese.html

Dal Palazzo – tentata effrazione nella notte

Dal Palazzo – tentata effrazione nella notte

Nella notte scorsa, poco dopo l’una, pervenuto allarme dal Palazzo Comunale per un tentativo di effrazione.

Intervenuto sul posto, il vigile di pattuglia ha scorto almeno due individui nell’atto di allontanarsi dagli uffici della zona anagrafe, mediante l’impalcatura posta nell’atrio. Inviate sul posto, le altre due pattuglie della Vigilanza hanno constatato che i malfattori si erano oramai dileguati interrotti dall’arrivo delle forze di sicurezza. Secondo quanto ricostruito, gli uomini si erano introdotti nei locali di via Marconi attraverso un corridoio interno e, forzandone la porta d’accesso, avevano cercato di penetrare in un ufficio. Si ipotizza che oggetto delle loro mire fosse le carte d’identità, non essendovi valori o altro d’interesse.

Fonte: http://www.vivicastellanagrotte.it/index.php?option=com_content&view=article&id=9148%3Adal-palazzo-tentata-effrazione-nella-notte&catid=7&Itemid=154

Sventata rapina ai danni di un deposito di mezzi pesanti

Sventata rapina ai danni di un deposito di mezzi pesanti

Intorno alle ore 22:00 di ieri sera, sventata rapina ai danni di un parcheggio di camion nei pressi della via per Polignano a Mare. Pervenuta la segnalazione dell’impianto antifurto e le immagini di un malintenzionato dal volto coperto nei pressi dei mezzi, due pattuglie della Vigilanza di Castellana-Grotte, sono prontamente intervenute in loco. Nessuna traccia dell’autore, salvo le registrazioni video che mostrano un uomo intento alla fuga all’arrivo delle forze di sicurezza. Non si conoscono ulteriori dettagli del fatto; informati i Carabinieri della locale stazione per gli opportuni controlli.

FONTE: http://www.vivicastellanagrotte.it/index.php?option=com_content&view=article&id=8261%3Asventata-rapna-ai-danni-di-un-deposito-di-mezzi-pesanti&catid=7&Itemid=154